Patologie del piede: quali sono e come curarle

patologie del piede

Il piede è una parte importante del nostro corpo, che ci sostiene e ci permette di camminare. Nel corso del tempo esso però può andare incontro a diverse patologie. Si stima che il 40% degli adulti soffra di dolore e malattie ai piedi, specialmente dopo i 50 anni. Le problematiche dei piedi quindi sono abbastanza diffuse e di conseguenza bisognerebbe conoscere meglio questo tema.
Conoscere le malattie principali del piede e le cure è fondamentale per prevenirle. Molte patologie sono causate dalla genetica. Ma anche le cattive abitudini, ovvero indossare scarpe strette o con tacchi alti, possono causare problemi negli anni.

Ecco quali sono le patologie principali del piede e come si curano.

Le malattie del piede: ecco le principali

Le patologie del piede sono diverse. Alcune sono comuni ed hanno cause congenite, altre invece sono conseguenza di cattive abitudini e scarpe sbagliate. Ecco le malattie che colpiscono il piede più comuni nella popolazione mondiale.

  • L’alluce valgo è una delle malattie principali alle quali il piede va incontro. Questa deformazione dell’alluce, che si sposta verso le altre dita, è abbastanza dolorosa e può rendere difficile la camminata. Per l’alluce valgo è possibile usare tecniche come la PDO, correzione con incisione cutanea. Quasi indolore e veloce, permette di recuperare velocemente.

 

  • Il dito a martello consiste in una patologia per cui il dito si curva verso l’altro. Può causare dolore quando si cammina. Per il dito a martello è possibile usare la tecnica dell’artrodesi. Questa tecnica permette di saldare le falangi in modo corretto.

 

  • Il piede piatto e curvo possono causare problemi alla camminata ed alla schiena a lungo andare. Il piede piatto e quello cavo possono richiedere un intervento più complesso. Spesso è necessario intervenire con l’osteotomia e con strumenti come placche e viti per correggere il difetto.

 

  • La spina calcaneare è presente nel 10% circa della popolazione come conseguenza di micro-traumi del piede. Nella maggior parte dei casi non dà disturbi, ma quando causa un’infiammazione cronica può peggiorare.

 

  • La fascite plantare consiste in una patologia che comporta un forte dolore nell’arco plantare. Spesso rende difficile, se non impossibile, camminare. La soluzione più diffusa in questi casi è un plantare ad hoc che corregge la camminata ed allevia il dolore. Inoltre anche il riposo è molto importante per combattere l’infiammazione e tenerla sotto controllo.

Scarpe e malattie del piede: un esempio

Alcune malattie possono scaturire o peggiorare a causa di cattive abitudini. La metatarsalgia, ad esempio, causa un dolore molto intenso nella zona plantare. Può rendere difficoltoso camminare e fare movimenti con i piedi. Questa sindrome è spesso ricorrente nelle donne, che usano scarpe coi tacchi e troppo strette in punta. La metatarsalgia si tratta con plantare correttivo e, nei casi gravi, con intervento chirurgico.

Lascia un commento

FootCare

FootCare fornisce ausili per la deambulazione, articoli sanitari e dispositivi per riabilitazione nei negozi di Lecce e Maglie. Si effettuano: esame baropodometrico, esame spinometrico, valutazione posturale.

Dispositivi ortopedici

Calzature con predisposizione per plantare
Tutori per alluce valgo
Articoli sanitari in silicone
tavoletta propriocettiva di freeman footcare lecce maglie
Articoli sanitari
footcare tutore sportivo ginocchio neoprene
Calzature post operatorie
Calze a compressione graduata
sedia da doccia lecce maglie ausili per disabili